I musei universitari oggi

Il 5 settembre in Aula Ghigi si è svolto l’incontro: I musei universitari oggi – Presentazione di libri scientifici per la didattica universitaria, sulle collezioni museali e per la divulgazione scientifica- Omaggio al prof. G. Celli. 

Numerosi i libri presentati a una attenta e qualificata platea, preceduti da un filmato in ricordo del prof. Celli, nel quale lo vediamo a passeggio nella campagna bolognese insieme al figlio Davide, mentre discutono dell’importanza della lotta biologica in agricoltura. Al termine ancora un breve e toccante filmato dove la voce fuori campo del Professore recita la poesia intitolata “Epistola da lasciare sulla terra”, di Archibald Mac Leish, registrata circa un mese prima del suo ultimo ricovero in ospedale.

Ecco alcuni dei momenti salienti: la Presidente dell’UBN prof.ssa Laurita Boni presenta la serata, in secondo piano il professor Sabelli, autore del libro “Museologia naturalistica: trent’anni di bicchieri a metà” e la dott.ssa Minelli che ha presentato il libro “I disegni anatomici del Museo di Anatomia Comparata – L’Arte al servizio della scienza”.

Il prof. Tommasini che ha presentato un libro sui disegni di Aldrovandi: “Animali e creature mostruose”.

Il prof. Ruggeri che ha presentato un interessante libro su Cesare Bettini, che realizzò molte delle ceroplastiche presenti nel museo delle cere anatomiche di Bologna:

L’antropologa prof.ssa Belcastro illustra il libro scritto in collaborazione con Jacopo Ortalli “Sepolture anomale, indagini archeologiche e antropologiche, dall’epoca classica al Medioevo in Emilia Romagna”, arricchito dagli ultimi ritrovamenti effettuati grazie agli scavi per la realizzazione della TAV nel territorio di Bologna:

Altro interessante testo pensato per la didattica universitaria è stato presentato dalla Prof.ssa Mola: “Principi di Endocrinologia comparata” di Mola e Cuoghi. 

Ricordiamo infine che sono stati presentati due libri di Giorgio Celli, “Darwin e i suoi amici” e “Il sesso dell’angelo – Racconti al femminile”   scritto insieme a Costanza Savini, presente alla serata.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento